FOTO DEL MESE

Abu Dhabi, 16 dicembre 2021: vice-campione mondiale 200 m delfino, vasca corta.









 

ULTIME NOTIZIE


Torna al riepilogo

22/03/2020

Emergenza COVID-19 e Olimpiadi

Cari amici e amiche, in questo periodo incerto e grave, eccomi comunque, rigorosamente da casa, a informarvi sulla mia situazione. Fisicamente sto bene e da qualche giorno, come immaginerete, non posso allenarmi in acqua. Sinceramente, penso che in questo momento le priorità per tutti, e dunque anche per gli sportivi, debbano essere rivolte alla salute pubblica, contribuendo, con il nostro comportamento rispettoso delle disposizioni delle autorità, ad aiutare chi sta facendo di tutto per arginare gli effetti del COVID-19. Ciononostante, da domani avrei la possibilità di andare al CST ad allenarmi con altri nuotatori della nazionale Svizzera, in isolamento dal resto della comunità: ciò significa che, dopo un periodo di quarantena cautelativa, potremmo entrare al CST per allenarci e per viverci, senza fisicamente poter avere contatti diretti con il mondo esterno. Con il mio allenatore, visto che gli europei di maggio sono stati giustamente posticipati, abbiamo però deciso di fare questa scelta solo a partire dal 30 marzo, sempre che la situazione non cambi ancora e fintanto che le Olimpiadi restano in programma. Proprio riguardo a Tokyo 2020, penso che sarebbe rispettoso degli atleti se si decidesse al più presto di rimandare il tutto. In queste condizioni ci sarebbe troppa disparità tra gli sportivi, perché non tutti sarebbero nelle condizioni di prepararsi al meglio (anche tra i nuotatori, in tutto il mondo, c’è chi non può accedere a nessuna piscina). Inoltre, andare avanti in queste condizioni ad allenarsi, con tutto quello che succede attorno a noi e con il forte dubbio che prima o poi le Olimpiadi vengano comunque rinviate, è mentalmente difficile e non ti permette di lavorare come dovresti. Sinceramente, spero che la decisione di rinviare il tutto arrivi presto dal CIO, senza indugiare oltre e al di là di evidenti interessi finanziari e d’immagine, legittimi fin che si vuole, ma di questi tempi secondari, nel rispetto degli atleti e di tutta la popolazione. Per le Olimpiadi verrà un tempo migliore.



Torna al riepilogo





CALENDARIO EVENTI

Feed
06/01/2022
-
20/01/2022
Collegiale in altura - St. Moritz
La preparazione per la stagione in vasca lunga inizia in altura.   altro
21/01/2022
-
23/01/2022
CIG - Challenge International di Genève
Numerose gare mi aspettano durante questi tre giorni: 50 delfino, 50 dorso. 50 rana, 50 stile libero, 100 delfino, 200 dorso e 200 stile libero. In un periodo d'importanti carichi di allenamento, giusto non...   altro
05/02/2022
-
26/02/2022
Collegiale a Lanzarote
Dopo un breve periodo in Ticino, la preparazione continua alle isole Canarie.   altro